Make your own free website on Tripod.com

 

Gatti, gatti, gatti...

Storia...

Pagine da usare...  
 

 

 

Sign My Guestbook

 Guestbook by GuestWorld

View My Guestbook


e-mail con zampa.gif (2675 byte)

Prima di iniziare a preparare qualsiasi ricetta... assicuratevi di avere tutti gli ingredienti in casa!

 PASTA AL TONNO (Raffaella)
 Per 4 persone


Ingredienti:

2 scatole di tonno da 160 gr 
1 bustina di zafferano
1 conf. panna da cucina o panna vegetale (tipo "creme cuisine")
3 h di bavette
3 foglie di basilico
parmigiano reggiano
olio
cipolla

Affettare finemente la cipolla e farla cuocere con olio in una padella che possa contenere anche gli altri ingredienti (un piccolo segreto per utilizzare meno olio è quello di aggiungere del sale grosso sopra la cipolla, fa appassire più velocemente la stessa). Lasciare cuocere la cipolla per circa 1/4 d'ora senza farla imbiondire, se occorre aggiungere dell'acqua.
Nel frattempo frullare bene il tonno.
Aggiungere la crema di tonno alla cipolla, lasciare insaporire per 5 minuti e aggiungere la panna, zafferano, formaggio e basilico.
Mescolare per 1 minuto ed aggiustare di sale, se volete potete aggiungere un pizzico di peperoncino.
Amalgamare la salsa con le bavette cotte al dente.
Buon appettito dalla "mammacuoca"

 

PAPPA AL POMODORO (Daniela)
Piatto regionale Toscano.

Ingredienti:

500-700 gr di pane toscano senza sale di due o tre giorni, non fresco
500 gr di pomodori pelati
un litro di brodo (dado)
basilico q.b.
olio extravergine d'oliva doc
aglio

Preparazione:

tagliare a fette il pane poi, in un capace tegame, mettere aglio, olio e i pomodori pelati; 
far soffriggere appena, quindi aggiungere le fette di pane che si
dovranno mescolare bene al pomodoro; 
man mano che si procede nell'aggiungere il pane, bagnare il tutto con il brodo di dado. Il pane alla fine deve risultare spezzato a tochetti non molto grandi; 
far bollire 5-10 min., quindi togliere dal fuoco aggiungere abbondante olio di oliva, basilico e sale q.b.
Si gusta tiepida e meglio il giorno dopo
Buon appetito!


GNOCCHI DI RICOTTA E CASTAGNE
(Monica)

 Preparazione: 1h e 20

 PER 8 PERSONE

600g           ricotta romana
200g           farina di castagne
1                                 
uovo intero e un tuorlo
350g           polpa di fagiano
½                bicchiere di vino bianco secco
1                                 
bicchiere di brodo
30g             pancetta tesa
2                                
cucchiai di trito di carote
poca cipolla
sedano
aglio
rosmarino
salvia
½                foglia di alloro
qualche ago di rosmarino
2                                 
bacche di ginepro
farina bianca
fecola
olio
burro
sale
pepe

 1.                                Fate soffriggere in 2 cucchiai d’olio e una noce di burro la pancetta tritata, il trito di aromi e le bacche di ginepro; unite la carne di fagiano tritata, fate rosolare per qualche minuto, quindi irrorate con il vino, fate restringere un po’, poi aggiungete il brodo e lasciate cuocere a fuoco lento per 30-35 minuti; a fine cottura regolate di sale e pepe e addensate, se necessario, con poca fecola.

2.                                Passate al setaccio la ricotta dopo averla scolata bene, mettetela in una terrina con la farina di castagne, le uova e il rosmarino tritato, salate, amalgamate con un cucchiao, poi formate un panetto. Suddividetelo in 5-6 parti e, sulla spianatoia infarinata con la farina bianca, formate dei bastoncini del diametro di circa un c, e mezzo che taglerete a tocchetti della stessa lunghezza. Passateli poi, a uno a uno, sui rebbi di una forchetta o sull’apposita assicella.

 3.                                Portate ad ebollizione in una pentola almeno 3 litri di acqua, salatela e cuocetevi gli gnocchi in tre riprese estraendoli dall’acqua quando salgono in superficie. Conditeli con il sugo di fagiano preparato e servite immediatamente.


SFORMATO DI LATTUGA
(Monica)

Ingredienti:

un grosso cespo di lattuga,
200g di ricotta,
100g di gruyère,
4 uova,
200ml di latte,
40g di burro,
qualche foglia di basilico,
burro e pangrattato per lo stampo,
sale e pepe.

Preparazione:

Mondate la lattuga, tagliatela a striscioline e mescolatela in una ciotola con le uova, prima sbattute, la ricotta, il formaggio grattugiato, il burro morbido, il latte, il basilico spezzettato, una presa di sale e pepe a piacere.
Trasferite il composto ottenuto in uno stampo, imburrato, e fatelo cuocere a bagnomaria in forno già caldo a 180° per 30 minuti. Togliete quindi lo stampo dal bagnomaria e proseguite la cottura per 10 minuti.
Trascorso il tempo indicato, lasciate intiepidire la preparazione per un paio di minuti, poi sformatela su un piatto da portata e servite.
Variante: Per avere un sapore davvero speciale, grattugiate del pan brioché leggermente raffermo e utilizzatelo al posto del pangrattato.

 

TORTA DI MELE (Raffaella)

Ingredienti ed attrezzi:

200g farina
100g burro
200g zucchero
1 kg mele (gialle)
1 bustina di lievito
1 limone
2 uova
cartaforno (facoltativa)
mixer
1 teglia non troppo grande

Preparazione:

Sbucciate le mele, tagliatele e mettetele sul fondo di una teglia imburrata o coperta di cartaforno. Cospargetele con poco succo di limone se non volete che diventino scure. Mescolare prima le uova e lo zucchero poi aggiungete la farina, la scorza del limone, il lievito ed il burro. Infornare per circa 50 minuti a 180 gradi. Con alcuni forni elettrici, bastano 30 minuti. Capovolgere e servire.

 

CIAMBELLA BICOLORE (Monica)

Ingredienti:

250g di farina
150g di zucchero
1,5dl di latte (un bicchiere da vino)
100g di burro
2 uova
1 bustina di lievito
la scorza grattugiata di un limone
2 cucchiai rasi di cacao amaro
zucchero a velo
burro e farina per lo stampo
sale

Preparazione:

1.
In una ciotola, con una frusta montate le uova con lo zucchero e un pizzico di sale. Unire la scorza e il burro fuso freddo. Mescolate bene.
2.
Aggiungete, poco per volta e alternandoli, la farina, setacciata insieme al lievito e il latte. Dividete il composto ottenuto in due parti trasferendone una in un'altra ciotola. Aggiungete solo da una parte il cacao setacciato.
3.
Imburrate e infarinate uno stampo da ciambella e versatevi dentro la metà della crema chiara.
4.
Distribuitevi sopra a cucchiaiate tutta quella al cacao. infine, fate l'ultimo strato con la crema chiara rimasta.
5.
Cuocete il dolce in forno già caldo a 180°C per 45 minuti, sformatelo, appoggiatelo su una gratella per dolci e lasciatelo raffreddare. Passatelo in un piatto da portata e cospargetelo con zucchero a velo.


TORTA CIOCCOLATO E CANNELLA
(Stefania)

Ingredienti:

150 g di farina
120 g di zucchero
50 g di cioccolato amaro in polvere
1 cucchiaio di cannella in polvere
1 uovo
1 cucchiaio di scorza d'arancia grattuggiata
mezzo bicchiere di latte

Preparazione:

mescolare tutti gli ingrediente in una terrina aggiungendo piano piano il
latte
mescolare finché non ottieni un composto abbastanza omogeneo
versare nella tortiera, mettere in forno già caldo ( 180-200°C ) per 30/40 minuti.
Spolverare di cannella prima di servire.

I più golosastri la mangiano con panna montata.

PUMPKIN PIE (Crostata di zucca) 

Per confezionare questa crostata si possono usare i vari tipi di zucca carnosi, gialli o arancione, che sono disponibili in inverno. 
Dosi per una teglia di ca. cm 22-24 di diametro 
Ingredienti: 2 tazze di zucca cotta, 2 uova sbattute, 1 tazza di zucchero di canna (brown sugar), 1/2 tazza di panna, 1 tazza e 1/2 di latte, 1 cucchiaio di brandy, 1 cucchiaino di vanillina, 1 cucchiaino di cannella in polvere, 1 cucchiaino di ginger macinato, 1/2 cucchiaino di noce moscata, 1/2 dose di Easy pie crust (Crosta Facile per torte), 1 tazza di panna montata. 
Scaldare il forno a 190°. Mescolare insieme zucca e uova, aggiungere lo zucchero, il latte, la panna, il brandy, le varie spezie e lavorare bene tutto insieme. Con l'impasto per la crosta fare un cerchio con cui foderare il fondo e la parete della teglia premendo delicatamente. Stendere l'impasto di zucca a cucchiaiate dentro la crosta di pasta e infornare. Dopo 15 minuti diminuire la temperatura del forno a 160° e cuocere ancora per 20-25 minuti fino a quando la sottile lama di un coltello non uscirà asciutta. Lasciar raffreddare temperatura ambiente. Cospargere la crostata di panna montata prima di servire. 

Ricette con conchiglie
In inglese:
Go to tha RECIPES page.
Go to the SHELL RECIPES page.
Go to the FISH RECIPES page.

Inviatemi le vostre ricettine speciali...